Eventi

23 GENConcorso Fotografico PROMOTUR 2015

Si segnala il concorso indetto dall’agenzia di viaggi PROMOTUR:

Concorso Fotografico Promotur 2015”, organizzato in collaborazione con Europhoto.

Il concorso avrà come tema libero: “Il cibo ed il gusto nel mondo”, ed è aperto a tutti i fotografi amatoriali.

Le fotografie (max. 3 per autore) dovranno essere formato 30x40, oppure 30x45 a colori su carta, e dovranno riportare Titolo, anno e luogo della ripresa, nome, cognome, numero di telefono, indirizzo del partecipante e sul retro, se possibile, indirizzo e-mail.

La giuria sarà composta da fotografi professioni, giornalisti ed agenti di viaggio, e premierà le prime 10 opere. Le opere selezionate saranno esposte al pubblica presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

 Le opere dovranno essere consegnate entro e non oltre il 30 gennaio 2015 ai seguenti indirizzi:

PROMOTUR Piazza Pitagora, 9 TO – Via San Massimo, 36/b TO oppure presso

TORVIAGGI Corso Turati, 10/bis TO – tel. 011 504143

09 GENAd Oriente... di Torino

Si segnala la manifestazione "Ad Oriente... di Torino", organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Culturale Sportidea Caleidos, in collaborazione con Cascina Roccafranca ed altre associazioni di Torino e provincia. La manifestazione si terrà il 17 e 18 gennaio 2015 presso la Cascina Roccafranca e la palestra Centro Europa e vedrà alternarsi più di 80 eventi (stage, conferenze, presentazioni, spettacoli, mostre, laboratori, esposizioni, degustazioni).

Attraverso un approccio interculturale si vuole far conoscere la filosofia di vita dell'estremo Oriente proponendo un percorso che parte da "ciò che c'è d'Oriente in Occidente" per concentrarsi poi su aspetti meno conosciuti, cercando di farli comprendere ad un pubblico di non specialisti.

Sulla pagina Facebook di Sportidea trovate il programma dettagliato della manifestazione.

 


04 DICCONVEGNO Alimentazione identitaria per la valorizzazione del territorio trentino

Si segnala il Convegno dal titolo "Alimentazione identitaria per la valorizzazione del territorio trentino" organizzato a Trento il 10 dicembre dall'Università degli Studi di Trento e dalla Camera di Commercio I.A.A. di Trento.

L’incontro, ispirato da Expo Milano 2015 NUTRIRE IL PIANETA. ENERGIA PER LA VITA, intende proporre una riflessione sullo sviluppo della popolazione in connessione alle necessità alimentari, evidenziando la continuità passato-presente-futuro di strategie culturali e colturali in epoca storica. Sullo sfondo dell’odierna globalizzazione sarà indagato il passato dell’alimentazione trentina, per consegnare al futuro modelli di vita territoriale ispirati alla consolidata sostenibilità ambientale considerata un fattore imprescindibile nel fragile contesto alpino.

Per maggiori informazioni CLICCA QUI.


02 DICSeminario La gestione del territorio agroforestale nell'area UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato

Segnaliamo il seminario “La gestione del territorio agroforestale nell’area UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato”, che si terrà il 4 dicembre, ore 14.30 presso i Tenimenti Fontanafredda di Serralunga d’Alba (Via Alba 15-Sala Nebbiolo). 

Organizzato dalla Federazione Interregionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e Forestali del Piemonte e Valle d'Aosta, l’incontro intende affrontare la questione delle ricadute sul territorio del riconoscimento UNESCO insieme alla popolazione e a specialisti del settore.

Cosa comporta l’iscrizione alla World heritage list? come conservare il titolo e salvaguardare il sito? Quale gestione delle coltivazioni? A tali quesiti risponderanno, tra gli altri, l’Assessore regionale all’Ambiente, l’Assessore regionale all’Agricoltura, il Presidente del Centro Studi sul Paesaggio Culturale delle Langhe, il Presidente del Consiglio dell’Ordine Nazionale dei dottori Agronomi e Forestali, il Presidente dell’Ordine dei dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Asti, Sindacati Agricoli e delegati del Corpo Forestale. 

27 NOVConferenza Per buona educ-azione. La riscoperta della vite alla Maggiorina e degli antichi vitigni

Si segnala la conferenza organizzata dal Club UNESCO "Terre del Boca" per la settimana DESS 2014, dal titolo "Per buona educ-azione. La riscoperta della vite alla Maggiorina e degli antichi vitigni" - Ieri o oggi: testimonianze sull'antica tradizione della vite alla "Maggiorina".

L'incontro, ad ingresso libero, si terrà oggi 27 novembre alle ore 21 presso la Biblioteca Comunale di Maggiora e vedrà la partecipazione di autorità locali ed esperti.

UNESCO Network News

23 FEBEventi in Programma

Riceviamo e diffondiamo la newsletter mensile del Vicedirettore Generale UNESCO per le Relazioni Esterne e l'Informazione al Pubblico Eric Falt.

Cari colleghi,

L’inizio del nuovo anno è stato già ricco di iniziative ed eventi, e so che molti di voi ne sono stati entusiasti e  attori effettivi di alcuni di essi.

 Vi informiamo dei prossimi importanti eventi in programma per l’anno 2015:

  • 27 Febbraio 2015. Proroga della scadenza ultima per inviare le candidature per il "Premio Juan Bosch/UNESCO per la Promozione dalla Ricerca nelle Scienze Sociali in America Latina e nei Caraibi".
  • 21 Marzo 2015 – Giornata Mondiale dell’Acqua
  • 8-11 Aprile 2015 – Corso di Formazione per educatori sulla Bioetica, Cordoba – Argentina
  • 13-16 aprile 2015 – Quinta Conferenza Internazionale HydroEco 2015, Vienna – Austria
  • 30 Aprile 2015 – Giornata Internazionale del Jazz, Parigi-Francia

Rinnoviamo l'invito a prendere parte attiva agli eventi in calendario. Per maggiori informazioni consultate il seguente link

16 FEBSettimana dell'Apprendimento con l'Ausilio di Dispositivi Mobili

Organizzata da UNESCO e UN Women, la Settimana dell’Apprendimento con l’Ausilio di Dispositivi Mobili (Mobile Learning Week) 2015 analizzerà le potenzialità dei dispositivi mobili come strumenti per migliorare e accelerare l’apprendimento di donne e ragazze. L’evento ospiterà discussioni intorno a quattro temi: pari opportunità, approcci educativi ad argomenti sul genere, letteratura, e sviluppo di competenze e abilità.

L’evento comprenderà: laboratori (Lunedì 23 Febbraio), tavoli di discussione (Martedì e Mercoledì 24-25 Febbraio), tribune politiche (Giovedì 26 Febbraio), e seminari di ricerca (Venerdì 27 Febbraio).

La Settimana dell’Apprendimento con l’Ausilio di Dispositivi Mobili, alla sua quarta edizione, attira partecipanti da tutto il mondo. UNESCO e UN Women saranno lieti di accogliervi a Parigi per questo importante evento.

 

Per maggiori informazioni visitate: http://www.unesco.org/new/en/mlw

13 FEB13 febbraio Giornata Mondiale della Radio

L’UNESCO dedica ai giovani la quarta Giornata Mondiale della Radio di Venerdì 13 Febbraio 2015  che ha come tema: “La Radio e i Giovani”. Presso la sede centrale dell'UNESCO si terrà un evento che sarà accompagnato da dibattiti e trasmissioni radio multilingue. I temi principali di cui si discuterà saranno:

- La Radio e i Giovani: tra stereoptipi, partecipazione, inclusione e affari di stato.

- Potenziare le radio locali con ICT.

- Giornalisti e Sicurezza.

- Ore Siriane: promozione della libertà d’espressione attraverso la radio.

Per l’occasione, la Direttrice Generale Irina Bokova fa appello a un maggior inserimento sociale della generazione sotto i trent’anni, che rappresenta più di una metà della popolazione del mondo e sottolinea come la radio sia un vettore di coesione, educazione e cultura.

CLICCA QUI per leggere il messaggio integrale della Direttrice Generale Irina Bokova.                 

15 GENPremio Mondiale della Libertà di Stampa UNESCO/Guillermo Cano 2015.

Riceviamo e diffondiamo con estremo piacere, visti i recenti avvenimenti di Parigi, la lettera di invito a partecipare al Premio Mondiale della Libertà di Stampa UNESCO/Guillermo Cano 2015.

“A nome del Direttore Generale, sono lieto di invitarvi a presentare le candidature per l’edizione del Premio mondiale della Libertà di Stampa UNESCO/Guillermo Cano 2015, istituito in onore di Guillermo Cano, il giornalista colombiano assassinato nel 1986 mentre esercitava la sua professione. Conferito annualmente, in occasione della Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, il Premio consiste in una medaglia simbolica e in un compenso monetario.

Come stipulato nelle norme adottate dal Consiglio Direttivo, il Premio mondiale della Libertà di Stampa UNESCO/Guillermo Cano 2015 intende onorare una persona, organizzazione o istituzione che abbia dato un notevole contributo nella difesa e/o promozione della libertà di stampa nel mondo, specialmente qualora questo abbia comportato dei rischi. Stati Membri, organizzazioni internazionali, regionali e non governative che lavorano in ambito giornalistico e di libertà di espressione possono presentare le candidature per il Premio.

 

Le organizzazioni che desiderano presentare le candidature, devono fornire una spiegazione scritta della loro scelta, in lingua inglese o francese, che dovrà essere inoltrata al Direttore Generale. Le Organizzazioni possono presentare non più di tre candidati all’anno.

 

La presentazione delle candidature dovrà avvenire tramite l’apposito modulo allegato, che dovrà essere interamente compilato in lingua inglese o francese, e che dovrà essere spedito all’indirizzo indicato sul modulo stesso entro e non oltre il 15 Febbraio 2015.

 

Il Sig. Getachew Engida, Vice Direttore Generale e il suo staff, rimangono a disposizione per eventuali informazioni aggiuntive. Per ulteriori chiarimenti è possibile anche contattare la Sig.ra Sylvie Coudray, Capo della Sezione per la Libertà d’Espressione nella Divisione per la Libertà d’Espressione e Sviluppo dei Media, Settore Comunicazione ed Informazione

(tel: +33 1 45 68 42 12; fax: +33 1 45 68 55 85; e-mail: s.coudray@unesco.org)”.

 

Eric Falt

Vice Direttore Generale UNESCO per le

Relazioni Esterne e l'Informazione al Pubblico

 

 

Rinnoviamo ancora una volta l’invito a partecipare e vi auguriamo buona fortuna e buon lavoro.

REGOLAMENTO

MODULO

14 GENConcorso mondiale multimediale per la gioventù 2015

Riceviamo e diffondiamo con piacere la proposta della Federazione Americana dei centri Club UNESCO. Tutti i giovani sono invitati a partecipare ed inviare i loro lavori entro e non oltre il 25 Gennaio 2015 all’indirizzo mail: youthcontest@unescousa.org ed in copia a presidenteFICLU@centrounesco.to.it.

 

Tema del 2015: Anno della Luce.


Il concorso avrà come tema l’illuminazione, le tecnologie ottiche e le loro applicazioni; ma è la curiosità umana che porta in superficie lo spirito dell’uomo. 

Per partecipare al concorso provate a rispondere a questa domanda:

Che tipo di idea riguardante il solare proporresti per promuovere uno sviluppo sostenibile ed andare incontro ai bisogni mondiali quali energia, educazione, agricoltura o salute?

Siete invitati a rispondere con la produzione di un video di tre minuti, una presentazione multimediale, una relazione scritta, un progetto artistico o qualunque lavoro che, tramite le vostre passioni e i vostri talenti, vi permetta di illustrare e condividere la vostra risposta.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.UNESCOUSA.org

Buon lavoro, aspettiamo il risultato del vostro impegno.

Ricerca nell'Archivio Tesi di Laurea









Cerca

Novità

Quarto Incontro Percorso Formativo per docenti e genitori 2014/2015

DESS - Decennio dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile: Agricoltura, Alimentazione, Salute

Lunedì 23 Febbraio 2015, presso il Campus ONU di Torino, si è tenuto, dalle ore 15 alle ore 18 il quarto ed ultimo incontro del Corso di Formazione per insegnanti e genitori delle classi iscritte al Percorso Formativo 2014/2015 “DESS - Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile: Agricoltura, Alimentazione, Salute”. 


 

Durante l’incontro il Dott. Luca Battisti ha presentato la sua tesi di laurea dal titolo: “L’orto come strumento di educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile: casi di studio nella Città di Torino“

Sono poi intervenute Elena Messina e Cristina Zanardi che hanno presentato il Progetto: “A tavola con le religioni”, dove hanno analizzato le problematiche, presenti in molte scuole, legate al rapporto tra cibo e religioni. 

 

     

 

La Prof.ssa Maria Paola Azzario, Presidente del Centro UNESCO di Torino, ha poi mostrato cinque video prodotti dalla FAO e ha fornito a docenti e genitori ulteriori spunti di riflessione su come affrontare il lavoro nelle classi.

L’incontro si è concluso con l’esposizione, da parte dei partecipanti, delle loro idee e proposte di lavoro nelle classi.

Prossimo Tappe:

  • Febbraio – Aprile 2015: lavoro nelle classi (relazioni, ricerche, disegni, cartelloni, interviste, Power Point, video, ecc…).
  • Entro il 13/04/2015: Consegna dei lavori realizzati corredati da una relazione finale/diario di viaggio che contenga: 1. la composizione del gruppo di lavoro, compresi i nominativi degli insegnanti responsabili; 2. una breve descrizione dell’oggetto dei lavori svolti; 3. le principali riflessioni del gruppo di lavoro in merito a quanto avranno imparato: fotografie (formato jpeg o tiff), video, disegni, documenti da allegare alla relazione;
  • 04/05/2015: Giornata conclusiva, presentazione e valutazione dei risultati con la partecipazione di esperti, insegnanti e studenti aderenti al Percorso.

 

Battesimo del Club UNESCO di Livorno

20 febbraio 2015

La Presidente della Federazione Italiana dei Club e Centri UNESCO (FICLU) Maria Paola Azzario ha partecipato venerdì 20 febbraio alla presentazione del Club UNESCO di Livorno presso la Sala delle Cerimonie del Comune di Livorno. Nel suo intervento ha illustrato il ruolo dei Club UNESCO e gli scopi per i quali essi sono nati.

 

La cerimonia si è svolta alla presenza del Sindaco di Livorno Filippo Nogarin e di un folto pubblico. Il Sindaco e la Presidente del Club UNESCO di Livorno Margherita Mazzelli hanno espresso l'impegno a salvaguardare le numerose bellezze delle città, tra le quali riveste un particolare interesse il sistema di Fossi e Fortezze, uno dei simboli di questa storica città di Pace!

 

Concorsi Nazionali FICLU

La Federazione Italiana dei Club e Centri UNESCO indice i seguenti concorsi nazionali e vi invita a farli conoscere a tutti gli interessati e a parteciparvi.

 

Nutrire il Pianeta: DOVERE di TUTTI per TUTTI

Concorso Nazionale destinato agli studenti della scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado, per AGIRE i Diritti Umani.

Le finalità principali del Concorso sono quelle di: promuovere la comprensione internazionale, la cooperazione e la pace attraverso una migliore conoscenza delle diverse civiltà. Il Concorso vuol essere l’occasione per riflessioni e attività su tematiche di profondo spessore culturale, di rilevante importanza educativa e di grande attualità sociale quali:

- Tematiche legate al dialogo tra diverse culture ed in particolare connesse al Decennio UNESCO dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile

-  Confronto con differenti comportamenti collettivi ed individuali rispetto l’uso delle risorse del Pianeta.

-  Analisi dei testi dell’ONU, UNESCO, Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, riferiti agli obiettivi della Agenda Post-2015, del Dess e della Millenium Declaration.

Ai tre vincitori sarà consegnato come premio, un pacchetto-vacanza di tre giorni (19,20,21 giugno 2015), nel 50° sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità, offerto dai Club UNESCO coinvolti.

Le produzioni dovranno essere inviate in forma cartacea e su supporto informatico entro e non oltre le ore 12:00 del 05/04/2015 al Club o Centro UNESCO della Provincia di riferimento.

Per maggiori informazioni consultate il bando al seguente link

 

 

Il Mediterraneo racconta… da luogo di scontro a luogo d’incontro

Concorso nazionale letterario-enogastronomico aperto agli alunni delle classi IV e V degli Istituti Professionali Alberghieri d’Italia che si svolgerà da Febbraio ad Ottobre 2015.

Gli alunni nelle classi o nei laboratori scolastici dovranno elaborare una preparazione gastronomica inerente il seguente tema: “Recupero delle tradizioni culturali e gastronomiche del bacino del Mediterraneo” Ci si propone di far riscoprire ai partecipanti le antiche ricette legate a tradizioni, leggende e credenze popolari, accompagnate da una propria “storia” e da riferimenti letterari, proverbi, filastrocche. La cucina sarà intesa come strumento di unione tra le civiltà del Mediterraneo.  Il progetto prevede una ricetta, una libera ricerca letteraria e una documentazione video riguardante il prodotto o momenti laboratoriali dai quali sia possibile comprendere la qualità e la tipologia del lavoro che si sta realizzando.

Ai tre vincitori verranno assegnati diploma di partecipazione e gadget.

Le produzioni dovranno essere inviate in formato cartaceo e informatico entro e non oltre le ore 12:00 del 30/04/2015 al Club UNESCO di Marsala.

Per maggiori informazioni consultate il bando al seguente link

 


Concorso Forum Nazionale di Scultura a Carrara

Questa iniziativa si rivolge a tre giovani artisti. Gli studenti devono risultare regolarmente immatricolati in una delle Accademie di Belle Arti. Il tema del concorso: “Arte come Veicolo di PACE”, inerente al progetto “Il linguaggio universale della Musica e dell’Arte per un’etica globale” ha come obiettivo quello di dare un contributo concreto alla costruzione della pace nel mondo e della fratellanza fra gli uomini attraverso l’arte, e di offrire a giovani e promettenti artisti l’opportunità di sviluppare e affinare le loro capacità scultoree.

 

I vincitori frequenteranno i Laboratori Artistici Nicoli, attivi in Carrara dall’1835, per migliorare, sviluppare e affinare le tecniche scultoree.

Il termine per la presentazione della propria candidatura è fissato per le ore 12:00 del 21/04/2015

Per maggiori informazioni consultate il bando al seguente link

 

Giornata Internazionale della Lingua Madre 2015

L'educazione inclusiva attraverso e con la lingua. La lingua conta.

“L’obiettivo dell’Agenda Post-2015 deve coincidere con la priorità di migliorare la qualità dell’educazione per tutti, ampliandone l’accesso, assicurando uguaglianza e inclusione, e promuovendo un educazione atta allo sviluppo sostenibile e a rendere gli studenti cittadini del mondo. L’educazione in lingua madre è una parte essenziale al raggiungimento di questi obiettivi, per facilitare l’apprendimento e  rinforzare le capacità nelle scienze matematiche, nella lettura e nella scrittura.” IRINA BOKOVA, DIRETTORE GENERALE UNESCO

 

Il 21 febbraio si celebra la Giornata Internazionale della Lingua Madre 2015, avente come tema: “L’educazione inclusiva attraverso e con la lingua. La lingua conta”. Questa giornata sarà un momento di riflessione e di dialogo per tutti noi, al fine di dimostrare l’importanza della lingua materna nell’educazione e nel miglioramento della qualità di apprendimento .

Ogni ragazza e ragazzo, ogni uomo e donna devono avere i mezzi adatti per partecipare attivamente alla vita delle loro società. Questo è un diritto fondamentale dell’uomo, ed è un punto di forza per la sostenibilità in qualunque ambito di sviluppo.

 

 

UNESCO vi invita a prendere parte attiva nelle iniziative e negli eventi in programma per la Giornata.

Il Centro UNESCO di Torino celebra la Giornata partecipando, il 20 febbraio al Palazzo Civico, ad un'iniziativa con le scuole del progetto nazionale per l'inclusione scolastica e l'integrazione delle bambine e dei bambini Rom, Sinti e Caminanti. L'iniziativa intende offrire ai giovani partecipanti la possibilità di contribuire ad una riflessione sulla diversità del patrimonio linguistico e delle radici culturali il cui mantenimento è un passaggio fondamentale per l'integrazione.

La giornata è iniziata con una visita collettiva a Palazzo Civico ed è poi proseguita con il saluto ufficiale del Sindaco di Torino Piero Fassino che ha accolto i "futuri cittadini" ricordando la vocazione all'accoglienza della città che, da sempre, organizza varie attività. I saluti e l'accoglienza della città sono stati ribaditi dall'Assessore all'Istruzione Mariagrazia Pellerino e dall'Assessore all'Integrazione e Pari Opportunità Ilda Curti. L'Assessore Pellerino ha ricordato l'importanza dell'iniziativa "La scuola dei compiti" che, grazie alla collaborazione con l'università, ha creato dei laboratori che hanno permesso, ai ragazzi giunti a Torino da pochi mesi, di proporre interventi multilingue di presentazione e di saluti. Per il Centro UNESCO Paola Gotta è intervenuta spiegando l'origine della celebrazione della Giornata della Lingua Madre e riassumendo il messaggio della Direttrice Generale Irina Bokova.

 

 

GARANZIA GIOVANI PIEMONTE: IL CENTRO UNESCO DI TORINO DIVENTA PARTNER DEL PROGRAMMA

Torino 17 febbraio 2015

 

 

Il Centro UNESCO di Torino Onlus con la sua rete diventa partner del programma Garanzia Giovani Piemonte: è stato firmato il protocollo d’intesa con l’Agenzia Piemonte Lavoro. Inizia così una collaborazione per promuovere opportunità ed esperienze di tirocinio per i ragazzi della Garanzia Giovani e per realizzare momenti di scambio di attività con il Centro UNESCO di Torino.

 

Sul portale di Garanzia Giovani Piemonte è infatti prevista la partecipazione operativa dei soggetti del mondo del volontariato e del terzo settore. Tra gli intenti vi è quello di promuovere la partecipazione dei giovani ai progetti del Centro UNESCO e della rete di Centri e Club UNESCO in Italia e nel mondo attraverso i reciproci portali: www.centrounesco.to.it/ e www.garanziagiovanipiemonte.it.

 

Convegno Meno Luce Più Stelle

Torino, 12-13 febbraio 2015

Il 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 "Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce".

Il Centro UNESCO di Torino ha concesso il proprio Patrocinio al Convegno "- LUCE, + STELLE" che si tiene a Torino il 12 e il 13 febbraio 2015. Obiettivo del convegno è creare un momento di riflessione tra gli specialisti, gli amministratori locali e la cittadinanza per far nascere in Piemonte il “Parco del cielo”, cioè individuare e quindi proteggere dall’inquinamento luminoso alcune aree dove il cielo è ancora abbastanza buio da permettere ricerche astronomiche e poter organizzare serate dedicate all’osservazione astronomica e alla divulgazione, con conseguenti vantaggi per l’economia e il turismo naturalistico.

La serata del 12 Febbraio, presso l'Osservatorio di Pino Torinese, è riservata all’incontro tra gli amministratori locali, i tecnici e in generale a tutti gli attori, che possono nell’immediato intervenire sul problema.

La giornata del 13 Febbraio, a Palazzo Lascaris sede del Consiglio Regionale del Piemonte, è un convegno, completamente gratuito, aperto non solo agli specialisti del settore ma anche agli appassionati e a tutta la cittadinanza.

Maria Paola Azzario, Presidente del Centro UNESCO di Torino, ha partecipato ad entrambi i momenti. Nella giornata di venerdì 13 ha illustrato gli intenti dell'UNESCO per l'Anno Internazionale della Luce.

 

 

Riunione con i Club UNESCO di Piemonte e Valle d'Aosta

31 gennaio 2015 Campus ONU di Torino

Sabato 31 gennaio 2015, h 10-13, si è tenuta, presso il Campus ONU di Torino, la prima riunione dei Club UNESCO di Piemonte e Valle d'Aosta. L'incontro ha visto la partecipazione di 14 Club del Piemonte e altri 3 graditi Club ospiti provenienti dalla Liguria, dal Veneto e dalla Bulgaria per un totale di 50 partecipanti. 


Durante la riunione si sono elaborati progetti comuni da attuarsi sul territorio piemontese per la valorizzazione del Patrimonio. Per i nuovi Comitati Promotori e i Club UNESCO di recente costituzione sono state fornite informazioni utili sull'UNESCO, sui Club UNESCO, ecc.. Inoltre, tutti i presenti sono stati aggiornati sulle attività e sui Programmi Nazionali della Federazione Italiana dei Club e Centri UNESCO (FICLU) per il 2015.

 

 

Appuntamento per tutti all'Assemblea Nazionale di Gorizia, dal 16 al 19 aprile,

sul tema "La Grande Guerra".